tel. 02 36.58.00.10

Commedie Italiane

Vocazione

La Bilancia è una società cooperativa attiva dal 1979. Nel 1985 stata riconosciuta come società di produzione teatrale al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e nel 2003, sempre dallo stesso ente, anche come società di gestione teatrale.


 

L'azienda vanta più di 30 anni di attività continuativa e una comprovata esperienza nel campo della produzione di spettacoli, nella gestione di esercizi teatrali e nell’organizzazione di stagioni di Prosa, Musica e Danza.


Nel 1982, per 7 anni consecutivi, ha curato e prodotto la Rassegna autori italiani under35 e dal 1998, per 4 edizioni, ha realizzato COMIcittà - Rassegna di drammaturgia comico-metropolitana dando spazio ai giovani e poco noti autori teatrali, scelta che ha delineato fin dall’inizio quale sarebbe stata la successiva VOCAZIONE ARTISTICA della società.




La mission de La Bilancia si è consolida nel 2002 mediante la presa in gestione del Teatro de’ Servi di Roma, sala storica sita nel cuore della capitale, che fin dal primo anno di gestione ha rappresentato spettacoli di propria produzione e spettacoli ospitati e messi in scena da varie compagnie italiane, realizzati su testi di autori viventi, appartenenti al genere della Commedia contemporanea italiana ed europea.


In Italia la commedia teatrale ha radici profonde e origini lontane, ma il percorso artistico intrapreso dalla società già nei primi anni 2000 ha puntato subito a rilanciarne il genere attraverso le giovani penne, andando controcorrente rispetto alle politiche teatrali di quei tempi, volte a favorire solo i grandi nomi del settore. Di fatto è grazie alla sua originale cifra stilistica, portata avanti con coraggio e coerenza dal 2002 a oggi, che il Teatro de’ Servi  ha conquistato un ruolo unico nel panorama romano e nazionale, diventando un punto di riferimento per le compagnie che producono spettacoli di autori italiani viventi. 




Con l’esperienza nella gestione di questo teatro di medie dimensione (210 posti) l’impegno produttivo e distributivo è andato via via intensificandosi, fino a quando nel 2010 La Bilancia ha preso in gestione il Teatro Martinitt di Milano (420 posti), “imponendo” in Lombardia un genere teatrale diverso e dimostrando di avere la capacità di emergere nel mercato teatrale grazie a una propria unicità. 



Le presenze al botteghino e il successo di critica hanno dato ragione a questa scelta artistica, portando eccellenti risultati numerici e hanno inoltre segnato un grande impatto positivo attraverso una proposta culturale innovativa per la città di Milano e per tutto il nord Italia, un’area dove la presenza della Commedia Italiana Contemporanea era scarsa.




Il Teatro Martinitt ha subito instaurato un ottimo rapporto con le istituzioni e gli enti territoriali: dal 2012 è stato riconosciuto Teatro Convenzionato dal Comune di Milano e Soggetto teatrale riconosciuto di rilevanza regionale dalla Regione Lombardia e inoltre dal 2013 è stato inserito nella storica iniziativa milanese di “Invito a Teatro”.


Non a caso nel 2013, dopo più di 30 anni di attività nel settore, La Bilancia ha voluto dare maggiore solidità alla propria mission lanciando il progetto “Commedie Teatrali Italiane”, che ha trovato la sua concretezza in:


- un portale gratuito (www.commedieitaliane.it) che pubblica i copioni e i contatti di autori e registi al fine di favorire occasioni di lavoro e scambi professionali;


- il concorso annuale “Una commedia in cerca di autori®”, rivolto agli autori italiani under40 e che ha come obiettivo quello di stimolare il tessuto drammaturgico nazionale. Un progetto assolutamente innovativo, in quanto garantisce al vincitore non il solito gettone di presenza, ma l’allestimento, la produzione e la distribuzione per più di 50 repliche della Commedia vincitrice.




Oggi la critica più frequente che viene mossa ai direttori teatrali è quella di avere poco coraggio nella scelta degli spettacoli all’interno delle proprie stagioni teatrali, preferendo gli autori cosiddetti classici o i nomi popolari a discapito dei contemporanei. Sicuramente non è il caso di questa azienda che, sia per la produzione che per le ospitalità del Teatro de’ Servi di Roma e del Teatro Martinitt di Milano, dimostra di sostenere il rischio d’impresa culturale occupandosi principalmente di portare in scena le novità della Prosa, della Danza e della Musica.


Infatti, La Bilancia sceglie gli spettacoli esclusivamente in base alla qualità della scrittura del copione e alla professionalità della sua messa in scena, evitando di privilegiare “a prescindere” nomi di artisti conosciuti al grande pubblico (autori, registi, attori), con la convinzione che non sono determinanti né per facilitare la circuitazione dei propri prodotti, né per conquistare il pubblico teatrale. 




La mission di favorire le nuove proposte permea dunque in tutti i settori di attività della società, dalla produzione di spettacoli di prosa alle ospitalità di prosa e di danza, ciò ha di fatto trasformato La Bilancia in un vero e proprio committente di nuove scritture teatrali del genere della Commedia e ha anche permesso alle sale teatrali in gestione di divenire un “laboratorio-vetrina” per le compagnie emergenti che vogliono testare il proprio prodotto di fronte ad un pubblico vero ed esigente, non composto esclusivamente da critici e addetti ai lavori. Infine il Teatro de’ Servi di Roma e il Teatro Martinitt di Milano rappresentano oggi un punto di riferimento per tutto il pubblico che ama la Commedia italiana e per le compagnie di prosa che vogliono emergere nel settore professionale dello spettacolo.




Il Direttore

Stefano Marafante

PARTNER & SPONSOR

ATK+lab - Web Agency
riconosciuto da
Regione Lombardia
con il contributo di
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
sponsor
De Nora
Cinema Martinitt
con il contributo di
Fondazione Cariplo
Cinema Martinitt
in collaborazione con
EHOME Italia Service