tel. 02 36.58.00.10

Commedie Italiane

Danza

13 settembre - 13 settembre 2019

Trip

Regia e Coreografia di Antonella Perazzo

Danza PROSSIMO SPETTACOLO

megustamucho

14 settembre - 14 settembre 2019

Me gusta Mucho! Ritmo Latino Poliedrico

Coreografie di Giovanni Lampugnani

Danza PROSSIMO SPETTACOLO

bodythings

15 settembre - 15 settembre 2019

Body Things

Regia e coreografia Macia Del Prete

IL TEATRO
INCONTRA
IL CINEMA

NEWS E PROMOZIONI

18-19 SETTEMBRE ore 21, ritorna "ASSAGGI di STAGIONE"

Quante volte prima di scegliere uno spettacolo avremmo voluto vederne almeno un'anticipazione? Ti aspettiamo ad "ASSAGGI di STAGIONE" l'originale appuntamento con i trailer-show dal vivo di tutte Commedie della prossima Stagione Teatrale 2019/20! Presentano la serata Alessandra Ierse e Nadia Puma. A conclusione, un piccolo buffet in compagnia degli attori. Ingresso 5 euro.


ACQUISTA ONLINE

Il sabato pomeriggio costa meno!

Il sabato pomeriggio, il prezzo si fa ancora più piccolo: abbonamento fisso a 12 spettacoli a 110 euro.


ACQUISTA ONLINE

RASSEGNA STAMPA
DICONO DI NOI

Passaggi Segreti - Milano svelata

...accompagnare il pubblico in un viaggio nel tempo. Si comincia dal 1600...per proseguire in una rievocazione storica degli eventi salienti e delle più eminenti figure rappresentative della storia meneghina. L’arrivo degli Austriaci, poi dei Francesi, Napoleone e poi di nuovo gli Austriaci… fino alle Cinque Giornate di Milano nel 1848.

Passaggi Segreti - Milano svelata

Calorosi applausi ieri sera alla prima di Passaggi Segreti-Milano Svelata, spettacolo insolito e suggestivo che ripercorre nei cortili del Palazzo del Senato di Milano (solitamente chiuso al pubblico) la travagliata storia della città, dal Seicento all’Unità d’Italia.

Passaggi Segreti - Milano svelata

La forza dello spettacolo itinerante è stata duplice: la possibilità di poter visitare parte di un palazzo che è chiuso al pubblico ... Altri due motivi per apprezzare lo spettacolo è la bellezza delle musiche...spesso cantate dal cantastorie, che si aiuta con la chitarra, e soprattutto dall’ottima scrittura e regia di Roberto Marafante, che è stato aiutato alla grande dagli ottimi attori.

Passaggi Segreti - Milano svelata

Nella Milano che brulica si nascondono luoghi silenziosi e inediti, cui si accede solo attraverso… Passaggi Segreti. Come il Palazzo del Senato, capolavoro barocco che ospitava il Senato del Regno d’Italia. Uno spettacolo teatrale inconsueto e coinvolgente conduce non solo nei cortili del Palazzo, ma nel cuore della sua storia. Un’esperienza unica, un magico viaggio nel tempo, carico di suggestioni e prodigo di incontri.

Genitori in affitto

Per farvi piangere dal ridere con la commedia fresca e dai tratti demenziale.

Genitori in affitto

Uno spettacolo fresco, dal linguaggio giovane, scombinato e diretto.

39 scalini

Tra i punti forti vi è senza dubbio la scenografia, semplice quanto efficacie e capace di solleticare l’immaginazione dello spettatore con pochi oggetti e qualche ottima idea. Molto apprezzato anche l’uso della tecnica del teatro nel teatro come anche la frequente rottura della quarta parete. Buona anche la traduzione, capace di mantenere efficaci le gag, mentre la trama talvolta risulta forse eccessivamente alleggerita oppure sacrificata in favore degli sketch.

39 scalini

Un vero e proprio viaggio su ruota panoramica dove si passa dall’alta tensione con colpi di pistola, alla comicità esplosiva grazie ad un sapiente lavoro di citazioni/parodia demenziali cinematografiche... Il pubblico viene continuamente coinvolto ed invitato ad interagire con gli attori, sollecitati a “rifinire” con l’immaginazione gli oggetti apparentemente improvvisati con cui il quartetto si deve arrangiare

39 scalini

I travestimenti si svolgono quasi sempre a vista, evidenziando la poliedricità e l’eccezionale versatilità degli attori, i quali, con maestria, coinvolgono l’intera platea già dalla prima battuta: sono i veri artefici del successo di questa commedia noir, talmente capaci da dissimulare il confine tra copione e improvvisazione.

39 scalini

Cattive Campagnie è famosa per i suoi spettacoli totalizzanti e, in questo caso, dove il giallo si mescola al mistero, si riveste contemporaneamente di situazioni al massimo della comicità: nei travestimenti, nei movimenti forsennati, nelle battute impreviste, grottesche e surreali, nello spostare velocemente oggetti, “interpretati” spesso anche dagli stessi attori.

39 scalini

... unisce la tradizione dei gialli e dei thriller inglesi a quel tipo di comicità slapstick, in cui c’è un humour perché tutto è fuori posto... nonostante la scenografia molto essenziale, lo spettacolo è incredibile perché le idee scenografiche diventano fondamentali...

39 scalini

I quattro attori hanno saputo portare in Italia questo spettacolo senza tradire le altissime aspettative, sono stati capaci di lasciare tutto il pubblico della prima del Martinitt a bocca spalancata per la loro bravura e per le tante risate.

L'operazione

Punto forte de L’operazione, senza dubbio, l’ottima intesa tra Catania e Vaporidis e il contrasto di registro tra le due performance: il primo ironico, il secondo più comico, scelta congrua alla caratterizzazione dei personaggi.

L'operazione

Una risata leggera ma che nasconde una dura verità. Una commedia che fa esplodere le umane speranze, debolezze e fragilità. Sul palco un cast di validi attori.

L'operazione

Intrighi, colpi di scena, risate, ma soprattutto riflessioni emergeranno da una serie di eventi e situazioni che si innescheranno all’interno di questa commedia noir che rappresenta lo specchio di una società “corrotta”, ma fino a che punto?

L'operazione

Una commedia che tratteggia magnificamente le umane speranze, debolezze, fragilità e tentazioni, ma che fa molto riflettere sulla realtà odierna.

L'operazione

Il cast, formato da veri campioni, è capace di far perdere completamente la linea che divide palco da platea rendendo tutto estremamente reale e tristemente credibile.

L'operazione

Tra risate e freddure, ne emerge una profonda umanità con le sue speranze, debolezze, fragilità e tentazioni per una storia senza tempo che lascia lo spettatore divertito, commosso e fortemente soddisfatto.

Suore nella tempesta

Una “piece” tutta giocata sul credo sessantottino della risata che ridicolizza e seppellisce il potere e che trova oggi nuovi obiettivi nello stigma nei confronti di atteggiamenti sessisti, razzisti, xenofobi.

Suore nella tempesta

Una commedia che sa essere travolgente nella sua trama e densa di risate e colpi di scena inaspettati: due ore da far trascorrere lietamente il pubblico al quale se ne consiglia la visione.

seguici su
facebook


seguici su
twitter


seguici su
instagram


PARTNER & SPONSOR

ATK+lab - Web Agency
riconosciuto da
Regione Lombardia
con il contributo di
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
sponsor
De Nora
con il contributo di
Fondazione Cariplo
sponsor
Teclumen