tel. 02 36.58.00.10

Commedie Italiane

Prosa

04 giugno - 05 giugno 2021

L’altra parte di me

regia di Antonella Marrone, Daniele Camiciotti

con Alessandra Viganò, Brandon Bonato, Giorgia Graziano, Laura Tosone, Lorenza Fantoni, Michela Giudici, Sara Fulgoni

Nel nostro paese il problema dell’omofobia è purtroppo, così come evidenziano le associazioni che di queste tematiche si occupano, ben presente.

Di amare non si decide, accade. Così Francesca, sedici anni, con il cuore in subbuglio per un semplice “Ciao” su Facebook, scopre la bellezza di un grande amore: il primo bacio, la prima volta, le emozioni che non avrebbe mai immaginato di provare... Tra desiderio e paure, lentamente scrive la sua fiaba, questa volta senza un principe azzurro ma con una principessa, Giulia, con la quale cercare la felicità. E, come la protagonista di ogni favola che si rispetti, anche Francesca trova grandi ostacoli al suo amore. Prima la società che stigmatizza il suo sentimento per Giulia come diverso, perché ritiene diverso e male tutto ciò che non si attiene in campo sentimentale all’eterosessualità. Poi la famiglia che tenta di imporre a Francesca le sue regole, ciò che ritiene sia più normale per una figlia. Il sentimento sincero e forte che lega le due ragazze diventa l’armatura per percorrere quel cammino di crescita che travolge Francesca e i suoi genitori. Lo spettacolo adattamento teatrale dell’omonimo libro di Cristina Obber, autrice da sempre impegnata a scrivere di tematiche sociali e femminili, sin dalle sue prime battute coinvolge, in un mix innovativo tra video e teatro, con un linguaggio diretto ma mai volgare, gli spettatori di ogni età. Trattando infatti con delicatezza la tematica dell’omosessualità nei suoi molteplici aspetti, riesce a fare arrivare al pubblico forte e chiaro il suo messaggio contro ogni forma di omofobia e discriminazione.

RASSEGNA STAMPA
DICONO DI NOI

PARTNER & SPONSOR

ATK+lab - Web Agency
riconosciuto da
Regione Lombardia
con il contributo di
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
sponsor
De Nora
con il contributo di
Fondazione Cariplo
sponsor
Teclumen
sponsor
CMG
sponsor
Cinemeccanica