tel. 02 36.58.00.10

Commedie Italiane

Prosa

28 novembre - 15 dicembre 2019

La Bilancia Produzioni presenta

Per favore non uccidete Cenerentola

regia Roberto Marafante

vincitore Premio “Una commedia in cerca di autori” 2018

con (in ordine di apparizione) Ludovico Fremont, Valeria Monetti, Sebastiano Colla, Susanna Laurenti, Enrico Torzillo

vincitore Premio “Una commedia in cerca di autori” 2018 - In fondo siamo tutti Cenerentola, siamo tutti prigionieri di piccoli segreti che non aspettano altro che il lieto fine.

Glauco è un vedovo, padre di due gemelli, che vive in un piccolo paese di provincia. Quando i figli, ormai alla conclusione delle scuole superiori, iniziano a parlargli di progetti lontani dal nido familiare, scatta in lui un timore lancinante: tornerà ad essere solo. Glauco però è tutt’altro che solo: a tenergli compagnia ci sono il suoinseparabile amico Leonardo e il fantasma delll’adorata estrosa moglie Teresa! Ma chi è Cenerentola? Chi è la principessa di questa intricata favola? Uno spettacolo sull'amore in tutte le sue declinazione e sulla fragilità di ognuno che, con un delicato tono da commedia, riesce ad affrontare un tema difficile, e lo fa seriamente: un piccolo inno alla diversità, un invito a cercare di racimolare quanta più felicità possibile.

Spettacolo selezionato dal progetto 2018/2019 di NEXT SPETTACOLO LOMBARDIA, un’iniziativa realizzata dalla Regione Lombardia e dalla Fondazione Cariplo per promuovere e sostenere la distribuzione di nuove produzioni di spettacolo dal vivo.

RASSEGNA STAMPA
DICONO DI NOI

Per favore non uccidete Cenerentola

La cultura è per tutti. È questa la filosofia del Teatro Martinitt di Milano, che da sempre si batte per avvicinare più pubblico possibile al teatro. E ora, in occasione della doppia replica di “Per favore non uccidete Cenerentola” (...), persone normodotate, cieche, ipovedenti e sorde potranno tutte godersi lo spettacolo.

Per favore non uccidete Cenerentola

Uno spettacolo che è un elogio alla diversità e alla felicità, che fa riflettere sul fatto che ognuno di noi non è altro che una Cenerentola alla ricerca della propria scarpa che va trovata e calzata.

Per favore non uccidete Cenerentola

È lodevole che in tempi come i nostri dove fanno più scandalo due uomini che si baciano rispetto a dei femminicidi ci si batta per far passare il concetto che l’amore non può essere intrappolato solo dentro etichette di coppia tradizionale.

Per favore non uccidete Cenerentola

Una simpatica ed allegra commedia che con semplicità ha trattato temi importanti ed attuali. La durata è stata giusta e tutta la rappresentazione molto dinamica. Il protagonista Ludovico Fremont, straordinario come gli altri quattro interpreti del cast. Il messaggio che ne deriva suscita riflessioni importanti...consiglio vivamente a tutti.

PARTNER & SPONSOR

ATK+lab - Web Agency
riconosciuto da
Regione Lombardia
con il contributo di
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
sponsor
De Nora
con il contributo di
Fondazione Cariplo
sponsor
Teclumen
sponsor
CMG